sabato 2 agosto 2014

La verità sul Golpe Borghese

Il Golpe Borghese

In una lettera-testamento
a firma Junio Valerio Borghese
La “verità” sul Golpe




Per acquistare la copia cartacea clicca qui
per l'ebook qui

Dal blog di Solange Manfredi


“Italiani, l’auspicata svolta politica, il lungamente atteso colpo di Stato ha avuto luogo.
La formula politica che per un venticinquennio ci ha governato, ha portato l’Italia sull'orlo dello sfacelo economico e morale, ha cessato di esistere.
Nelle prossime ore, con successivi bollettini, vi verranno indicati i provvedimenti più immediati ed idonei a fronteggiare gli attuali squilibri della Nazione”.


Questo è una parte del proclama che il principe Junio Valerio Borghese  avrebbe dovrebbe leggere agli italiani una volta attuato il colpo di Stato.
È la  notte tra il 07 e l’08 dicembre 1970, il Principe Junio Valerio Borghese ....

Per proseguire la lettura vai a:

Il blog di Solange Manfredi

3 commenti:

roberto ha detto...

chiedo scusa per il fuori onda: avvocato, ha sentito che la procura di Rimini ha riaperto l'inchiesta ipotizzando l'omicidio volontario per Pantani? Complimenti, Lei l'ha sempre sostenuto.

Anonimo ha detto...

"Fu un omicidio volontario". Nuova inchiesta sul caso Pantani. I pm: "Non è stata overdose


http://www.repubblica.it/sport/2014/08/02/news/fu_un_omicidio_volontario_nuova_inchiesta_sul_caso_pantani_i_pm_non_stata_un_overdose-92940160/?ref=HRER3-1

Samuele burlamacchi ha detto...

Era chiaro fin da subito che Pantani fu assassinato, chiaro a tutti tranne che alla magistratura. Dopo 10 anni si svegliano con questa
" novità " che tale non è. Dopo 10 anni i tempi dell'indagine sono ormai morti e non si scoprirà un bel niente di ciò che accadde all'hotel Le Rose, nome tutt'altro che casuale, come il buon Paolo Franceschetti ebbe a dire.