mercoledì 13 novembre 2013

Border Nights - puntata 100. Ospite Fausto Carotenuto

Ospite della puntata Fausto Carotenuto (Coscienze in rete, politica internazionale, nuovo ordine mondiale nwo, spiritualità, esoterismo, amore, coscienza, anima). Poi consueta chiacchierata con Paolo Franceschetti (come si entra in magistratura, arresto Paolini, risposta alle mail). Il programma va in onda in diretta ogni martedi alle 22 su Web Radio Network (www.webradionetwork.eu) Per contattare il programma: bordernights@webradionetwork.eu; blog bordernights.blogspot.it ; gruppo Facebook border nights; Skype border nights


http://www.spreaker.com/user/bordernights/border_nights_puntata_100_12_11_2013




7 commenti:

Anonimo ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=hUaH7poW_QE

Vedete Paolini cosa pensava

Anonimo ha detto...

L'intervento su Umberto Eco deve essere una bufala. La mostra sui disegni di Leonardo non e' in un isolotto sperduto, ma alle gallerie dell'Accademia, in pieno centro, una mostra aperta al pubblico e che ha avuto anche una forte risonanza pubblicitaria. L'isola dove una volta c'era il manicomio ora e' sede di un'universita' internazionale aperta a tutti e non risulta che contenesse un archivio supersegreto.

Jonny B ha detto...

non per niente qualcuno disse:

'l'amore è la legge, l'amore sotto il domino della volontà'

Billy The Kid ha detto...

Gli Ebrei devono essere Dio, perché GUAI A NOMINARE IL LORO NOME INVANO! Si incazzano tutti! L'INTOCCABILITA' degli Ebrei è diventato (o è sempre stato?) il XIII Comandamento. g

Anonimo ha detto...

Se è per questo ha anche detto : fa ciò che vuoi sará tutta la legge , allora famo la volontà sotto l'amore, va che forse è meglio, che dici ....?

Giuseppe ha detto...

solo una mia idea...per me Malanga è quello che ha capito più di tutti, mentre Carotenuto è uno di quelli che ha capito di meno, nonostante si dica che abbia vissuto in prima persona certe cose. Leggendo del suo, traspare ancora questo concetto banale dell'amore, fare per gli altri ecc. niente di più di altri, come i concetti sulla legge della'attrazione e similari...il mio pensiero si avvicina a Malanga(che comunque è un esperto di PNL e non è conosciuto solo per il complottismo)quando sostiene che ognuno deve seguire un proprio personale cammino, non c'è male o bene, non c'è giusto o sbagliato, ognuno deve(dovrebbe) seguire un percorso non calcolando l'impatto sugli altri, a meno che non decida di agire in quel modo...queste sono mie idee e potrei sbagliarmi...

Anonimo ha detto...

Ma il caso Paolini allora non è come l'ha fanno passare i media