domenica 13 ottobre 2013

I vostri bambini. La dichiarazione processuale di Charles Manson


Riportiamo alcuni brani della lunga dichiarazione che venne fatta da Charles Manson al processo. Il giudice decise che i giurati non potevano ascoltarla (temendo forse che anche da questa unica dichiarazione essi potessero cambiare idea sulla sua colpevolezza).
Occorre tenere presente, per capire alcuni passaggi, che Manson stava per essere condannato a morte (come poi è avvenuto con la sentenza).
Tecnicamente, il fatto che fosse stato ordinato alla giuria di non ascoltare la dichiarazione, costituiva un'irregolarità processuale.




Ho passato la mia vita in carcere.

Ho sempre visto la gente del mondo libero come i buoni 
e la gente nelle prigioni come i cattivi. 
Sono sempre stato in galera e sono rimasto stupido,
osservando il vostro mondo crescere, 
senza riuscire a capirlo, senza capire le cose che voi fate.
Ho fatto del mio meglio per tirare avanti nel vostro mondo.
Ho fatto tutto ciò che ho potuto per andare d'accordo con voi e non ho ordinato a nessuno di voi
di fare nulla di più di quello che voleva fare.
quello che voglio è essere in pace
qualunque cosa comporti.

Ma questo non me lo permettete.
Perchè il vostro mondo è fatto di immondizia ai lati della strada, 
e io sono una delle vostre immondizie.
Ora volete uccidermi. Ma io sono già morto, lo sono stato per tutta la mia vita.
Io vivo nel mio mondo, 
e sono il re del mio mondo,
anche se è un immondezzaio,
se è nel deserto
o da qualunque altra parte.
Voi potete uccidere il corpo
ma non potete uccidere l'anima
L'anima è sempre là
all'inizio e alla fine
non potete fermarla
è più grande di me
Nella mia mente io vivrò per sempre
e nella mia mente io ho sempre vissuto
sono solo quello che avete costruito.
Vi aspettate di spezzarmi?
Impossibile, mi avete spezzato anni fa.
Stavo seduto in cella
quando il tipo mi apriva la porta e diceva "vuoi uscire?"
io lo guardavo e dicevo: 
e tu vuoi uscire? tu sei in prigione, tutti voi siete in prigione
la legge che è in voi è peggiore della legge che è in me.

Voi avete reso i vostri bambini quello che sono, questi bambini che vengono da voi con i coltelli, sono i vostri bambini, glielo avete insegnato voi.
Dite quanto sono cattivi e assassini i vostri bambini, ma glielo avete insegnato voi. 
Voi avete resi i vostri bambini quello che sono.
Ai bambini spiegate che cosa non devono fare nella speranza che escano e lo facciano, cosicchè voi possiate giocare il vostro gioco con loro.
Ai soldati insegnate ad uccidere, 
e loro vanno ed uccidono
poi li processate e li mettete in prigione perchè hanno ucciso.
Se un soldato va sul campo di battaglia ci va rischiando la sua vita,
ma questo gli dà il permesso di prenderne una?

Non ho niente contro nessuno di voi.
Non posso giudicare nessuno di voi.
Ma penso che sia il momento buono perchè voi tutti cominciate a guardarvi, e giudichiate le bugie nelle quali vivete.
Voi non siete voi, siete solo dei riflessi, siete riflessi di tutto ciò che credete di sapere, di tutto quello che vi è stato insegnato;
i vostri genitori vi hanno detto che cosa siete, 
vi hanno costruito prima che voi aveste sei anni
e quando voi eravate a scuola e vi facevate il segno della croce e giuravate fedeltà alla bandiera,
essi in realtà vi intrappolavano
perchè a quell'età voi non conoscevate nessuna menzogna
finchè quella menzogna non fu riflessa su di voi,
é sbagliato non avere denaro, è sbagliato pagare in ritardo le rate della macchina, è sbagliato rompere la TV, è sbagliato, è sbagliato, 
voi continuate, lo ammucchiate nella vostra mente, voi siete bastonati da tutto ciò e dalla vostra confusione.
Ognuno di voi è solo un riflesso degli altri
Voi non mi sembrate veri.
Voi mi sembrate il composto di ciò che qualcuno vi ha detto che siete
voi vivete per le opinioni degli altri
non siete sicuri di come siete
e vi chiedete se sembrate a posto.
prendete un'altra alka seltzer
e un'altra aspirina e sperate di non dover pensare alla verità.
Perchè? Perchè? Perchè?
I vostri perchè vengono da vostra madre
vostra madre vi insegna i perchè
voi continuate a chiedere e lei continua dirvi i suoi perchè
e vi riempite il vostro piccolo cervello di perchè.
Voi proiettate paura, 
e cercate qualcosa su cui proiettarla.
Quando siete piccoli tenete la bocca chiusa
e quando qualcuno vi dice "seduto"
voi vi sedete finchè non capite che lo potete colpire
e se lo capite vi alzate lo colpite e dite a lui di sedersi.

L'ira che riflettete su di me
è l'ira che avete nei vostri confronti.
Io sono voi
Voi siete il mio sangue
Voi siete mio fratello
è per questo che non posso combattervi.
Non mi interessa come vi sembro
non mi interessa cosa pensate di me
e non mi interessa sapere cosa farete di me.


Non avete alcuna idea di quello che state facendo, e voi state facendo ciò che fate solo per denaro.
Non passerà molto tempo prima che vi uccidiate tutti da soli, perchè voi siete tutti pazzi.
Voi siete tutti assassini, 
voi uccidete cose migliori di voi.
L'essere umano non esisterà ancora per molto tempo
Dio vi chiederà di prendervi le vostre responsabilità

Dovreste tutti guardarvi attorno, affrontare i vostri bambini e cominciare a seguirli e ascoltarli.
Ma siete troppo sordi, muti e ciechi, per fermare ciò che state facendo.

Ma va bene. Va tutto bene. Non fa davvero nessuna differenza perchè comunque stiamo andando tutti nello stesso posto.
Tutto è perfetto.

Voi avete portato sul banco dei testimoni il tizio che è contrario ad uccidere 
e gli state chiedendo di uccidervi
di giudicarvi
perchè voi tutti sapete
e io so che voi sapete, 
e voi sapete che io so che voi sapete.
Quindi, chiudiamo il cerchio.



Manson fu condannato a morte, senza prove al di fuori della testimonianza di alcuni squilibrati, ma la sua pena è stata commutata in ergastolo a causa del cambiamento della legge californiana che ha abolito la pena capitale.
E' tuttora detenuto, scontando una pena per un delitto che non ha mai commesso.
Di Charles Manson è stato pubblicato il libro illustrato a cura di Rudy De Amicis, edito da Stampa alternativa, intitolato "Charles Manson", che contiene altre parti della dichiarazione.



15 commenti:

Alberto ha detto...

Grande,Paolo.loro,direbbero..Bingo!

Anonimo ha detto...

Ho cercato fra i suoi articoli qualcosa riguardante Giuliano Gemma: dopo avere letto il suo libro sulla massoneria e sulla rosa rossa ho notato che la data in cui è morto l'attore, 01,10,2013 ha come somma numerica 8 e che nel servizio del tg com, dove intervistano la moglie, compare una rosa rossa: non le sembra che la vicenda meriti un articolo? Scusi se il mio commento non riguarda quello che ha scritto su Charles Manson, ma non ho altro modo per comunicare.

Giuditta ha detto...

Polansky era in Europa, la sera del delitto, e non può ssere il colpevole ... ma anche Manson era lontano la notte del delitto ... e non c'è bisogno di essere in Europa! Quando non sei in scena, non sei impliato, è stupido! ma è così! E questo vale per entrambe le parti: Polansky poteva benissimo organizzare un complotto! Qual è questa giustizia a due livelli? un alibi troppo perfetto ... quando si assumono degli assassini, è meglio trovarsi lontano dal "target", e a Timbuktu o Bratislava, è la stessa cosa ...! Infine, considerare due secondi. Da quando in qua hippy adolescenti squartano donne in gravidanza? Ciò che Polansky ama sono le bamvbine di 12 anni ... Sharon Tate era eccezionale, ma "vecchia" (per Polansky), e soprattutto in stato di gravidanza (leggere ciò che ha detto o scritto Polansky sulla procreazione e donne in gravidanza, è stravolgente!). E pochi anni dopo aver venduto la moglie, pedinato da un giudice degli Stati Uniti, è venuto a stabilirsi in Europa, per comprare la piccola Emmanuelle Seigner (13 anni) direttamente dai genitori! Haaaa! il meraviglioso mondo del cinema! Ora Emmanuelle sta invecchiato, ma è una donna che cerca le bambine per Polansky, si prende cura della "fase" narcotici, e partecipa al "party", all'occasione. Sharon Tate non avrebbe sostenuto tale orrore.
Un'intervista della "signora" in francese:
http://www.ina.fr/ardisson/bains-de-minuit/video/I07234261/emmanuelle-seigner.fr.html

david ha detto...

mi scuso se non commento direttamente l'articolo sul caso Charles Manson, ne so poco quindi mi astengo da commenti, vorrei solo capire una cosa, da quando seguo gli articoli di Paolo cerco di osservare i dettagli e uno di questi riguarda la nuova campagna pubblicitaria Vodafone. Durante lo spot della la foca incatenata compare una cifra sullo sfondo M32 2055: di cosa si tratta? grazie

Anonimo ha detto...

Parole dure ma vere, parole che non possono appartenere ad un freddo e cinico omicida ... come dice Manson siamo tutti, anche se la maggior parte in modo incosapevole, già in prigione a scontare un ergastolo!
Sembra veramente impossibile cambiare le cose per cui spero solo che la morte fisica liberi veramente la mia anima.

Jonny B ha detto...

Charles Manson è sempre stata una figura controversa e un capro espiatorio per eccellenza, di sicuro non c'entra niente con gli omicidi di cui è stato accusato quale mandatario.

Personalmente seguo la vicenda da anni e ho trovato molto illuminante l'intervista fatta a Charlie da Michael Moyinhian anni fa, purtroppo irreperibile in rete.

Sicuramente nella vicenda ci sono molti indizi che riportano alle tecniche di controllo mentale: l'uso di LSD, la vita di Manson passata in carcere fino da giovane età, la canzone Helter Skelter usata come segnale di attivazione.

Ma queste sono solo congetture, in ogni caso secondo me una qualche correlazione a scopo rituale tra la strage di Cielo Drive ed il suicidio di Marilyn Monroe c'è davvero.
L'omicidio di Sharon Tate correlata all'uscita di Rosemary's Baby andrebbe approfondita, come andrebbe approfondita la correlazione tra Polansky e la Chiesa di Satana di LaVey

Una curiosità:

la band Nine Inch Nails registrò un brano dal titolo 'Gave Up' all'interno della casa in cui si è consumato l'omicidio di Sharon Tate...ovviamente con special guest Marilyn Manson.

Jon

Anonimo ha detto...

Consiglio la lettura del seguente articolo per capire un po' il simbolismo che c'è alla base di certi film hollywoodiani e il collegamento con fatti che accadono nella realtà.. in particolare, questo articolo riguarda il film "Rosemary's Baby".. è in inglese ma lo si legge tutto d'un fiato

http://vigilantcitizen.com/moviesandtv/roman-polanskis-rosemarys-baby-and-the-dark-side-of-hollywood/

Kurt ha detto...

[...]Staring is one method that the Programmers use. Charles Manson, who was both a slave and a handler, is an example of how a penetrating hypnotic stare is used by the Programmers.[...]

Fritz, Springmeier
The Illuminati Formula to Create an Undetectable Total Mind Control Slave

CHAPTER 12. THE SCIENCE OF EXTERNAL CONTROLS

http://educate-yourself.org/mc/illumformula12chap.shtml

Anonimo ha detto...

@ Giuditta:
quello che scrive è interessante ed inquietante (potrebbe mettere qualche link a proposito delle dichiarazioni di Polansky sulla procreazione e sulle donne in stato di gravidanza?, non ho avuto fortuna con la ricerca in internet).
Ancora più inquietante quello che scrive a proposito dell'"acquisto" della tredicenne Seigner. L'attrice è nata il 22 giugno del 1966, è quindi 33 anni più piccola del marito... Inoltre la sua data di nascita coincide con quella di Adrian, il figlio del diavolo nel celebre film del regista Rosemary's baby, girato nel 1968, ma ambientato nel 1966, l'anno Uno secondo i satanisti di La Vey. Numericamente poi, il giugno del '66 vale 666! http://www.neovitruvian.it/2011/03/05/il-lato-oscuro-di-hollywood-rosemarys-baby-nastro-rosso-a-new-york/
Che come Bob Dylan, anche Polansky abbia venduto l'anima al diavolo?

Anonimo ha detto...

Giuditta,

Pure io non ho trovato nulla nonostante 2 giorni di ricerche, sulle opinioni di Polansky sulle donne in gravidanza, ed e' importante puoi mettere qualche lins?


Grazie

Aisha

Billy The Kid ha detto...

Purtroppo anche il nostro Tornatore è pienamente coinvolto nel sistema "Hollywood-Polanski"... g

Pseudonimo ha detto...

Avevo aperto tempo fa una discussione incentrata sul fatto che Gesù, nei vangeli canonici, insistesse nel dichiarare di essere "il figlio dell'uomo".
Qualcuno provò a controllare e si accorse di questa strana (per lui, in realtà tutto coincide..per chi sa) cosa, altri invece si limitarono a dire che io in realtà ero anche un altro e anche un altro...

Comunque, per chi ricorda la discussione e anche per chi mi legge solo ora, vi sembra un caso il Charles (Carlo e i Merovingi...discendenti di Gesù) e ManSon (FIGLIO DELL'UOMO)?

Pseudonimo ha detto...

Charles (Carlo, i Merovingi discendenti di Gesù) ManSon (FIGLIO DELL'UOMO).

Quando aprii, tempo fa, una discussione incentrata sul fatto che Gesù, nei vangeli canonici, dichiara apertamente ed esclusivamente di essere il FIGLIO DELL'UOMO, chi andò a controllare si accorse di qualcosa tanto assurda quanto palese; era stata, in effetti, proprio sotto gli occhi di tutti, da 2000 anni. Eppure nessuno dei lettori c'aveva fatto caso.
Ora meditate un po' su quante altre cose possono essere chiaramente rivelate al lettore dai vangeli, se il lettore è al giusto livello di comprensione..

Anonimo ha detto...

Manson e' stato crocifisso anche perche' appariva come "sporco, brutto e cattivo e con occhi da pazzo" In un mondo ove l'apparenza predomina sulla sostanza, basta e avanza. Blair, l'ex primo ministro britannico, con la sua faccetta, furbetta da bravo ragazzo e' stato responsabile della morte di centinaia di migliaia di persone.
Lanzo

Anonimo ha detto...

<3 Gesù e Maria vi amo salvate le anime, "ed ogni tanto dire" Gesù abbi Misericordia di me e del mondo intero <3
pregare ed operare, tutto è più facile