mercoledì 23 ottobre 2013

Border Nights - puntata 97. Ospite Carpeoro

Ospite della puntata Gianfranco Carpeoro per parlare di simbolismo, esoterismo, società, massoneria, ecc. Come sempre collegato con noi anche Paolo Franceschetti.


http://www.spreaker.com/user/bordernights/border_nights_puntata_97_22_10_2013



22 commenti:

Jonny B ha detto...

gran bella puntata, complimenti a Bordernights, quest'anno è un escalation.

Il Dott.Carpeoro risulta essere una mente brillante, è un personaggio dall'infinita cultura, possiede grande consapevolezza e umanità.
Vorrei avere la fortuna di conoscere persone così al di fuori del web, ma ahimè la quotidianità ad oggi mi ha riservato altro.

Jon

Billy The Kid ha detto...

Forse Carpeoro non considera il fatto che la Massoneria, essendo una organizzazione di carattere esoterico, approfondisce sì la REALE natura delle cose, ma RIFIUTA di RIVELARE queste antiche ma eterne verità ALLA GENTE COMUNE. Questo atteggiamento di SEGRETEZZA ed ELITARISMO si traduce spesso in un ESERCIZIO DI POTERE su vari livelli da parte di chi è iscritto o semplicemente gravita attorno ad ambienti massonici, e crea quindi una CASTA, una SETTA, che tentacolarmente tenta di permeare anche tutti gli altri gangli di potere della società ANCHE E SOPRATTUTTO attraverso le conoscenze che tale organizzazione segreta ha (e che i PROFANI ovviamente non hanno). Questo a partire da MILLENNI OR SONO...: adesso l'opera di fagocitazione e controllo della SOCIETA' TUTTA IN TUTTI I SUOI ASPETTI da parte della MASSONERIA è a mio avviso quasi completata. Peccato che appunto essa sia basata, DUALISTICAMENTE, sulla DISTINZIONE e sulla SEPARAZIONE fra CHI VI APPARTIENE (confratelli) e CHI NO (i profani non-iniziati)...E PLURIBUS UNUM...ORDO AB CHAO...ma non vedete voi stessi che NON SIETE RIUSCITI A SUPERARE LA VISIONE DUALE DELLA REALTA', seppure questo sia (almeno ufficialmente...) il vostro ultimo fine? g

Anonimo ha detto...

Grande Scarpedoro!!! :D :D

Anonimo ha detto...

Nun n'è vero, cuando ride lu Franceschetto... rido pur'Ie.

white wolf ha detto...


Condivido molto delle cose dette da Carpeoro,ma disappunto nell'analisi di alcuni concetti e fatti banalizzati con molta superficialita,che purtroppo non lo sono affatto.

Innanzitutto è una persona ammirevole per aver lasciato la massoneria nello stato in cui si è ridotta adesso,anche se dovrebbe spiegare agli altri fratelli, che oramai è solo un luogo dove si radunano spreggevoli affaristi imborghesiti,vera spina dorsale di questo sistema corrotto e becero,dove più che trovare un percorso iniziatico si fanno infettare dal cancro che egli stessi vorrebero combattere,e quindi battersi e riproporre un modello rinnovato invece di abbandonarlo alla sua miseria,ma questa è una mia opinione.
Qui sono d'accordo sull'analisi che il denaro è divenuto il fine e non più uno strumento,ma non era forse questo il fine di chi gestisce lo strumento del denaro?,e lo si dovrebbe appuntare a questi ambienti più che alla vita delle masse,che ne subiscono i nefasti effetti passivamente.

Sulla skull e bones o il bohemian club non banalizzerei,sicuramente una opera teatrale,e oramai risaputa dai più che masticano questi argomenti,ma non dimentichiamo che in queste sedi si fanno dei test per selezionare le persone da coinvolgere poi in rituali ben più oscuri e segreti,per poi anche ricattarli,e comunque quando si radunano personaggi che rappresentano un potere economico politico e decisionale,sono comunque un pericolo sovversivo per il resto delle masse.
Oltre al fatto che le energie che vengono evocate in queste sedi,non sono affatto da banalizzare,e anche se opere di farsa,nascondono dei pericoli di impregnamento dell'individuo.

Su Phil Spector bisogna guardare che origini ha per capire meglio la facenda e in cosa sia coinvolto,guardacaso è ebreo,
la stessa cosa su Leonardo,nel quadro chissa perchè,appunto si fa riferimento che non fosse battezzato?,e siamo sicuri che si battezzo poi?
Bisogna capire che vi sono diversi rami dei rosacroce,i veri rosacroce sono coloro che seguono Trimegisto, mentre gli altri sono coloro che usurparono queste conoscenze date dagli ariani iperborei di atlantide,loro crearono la colonia in eggitto e la piramide di cheope,poi durante il regno di akhenaton e suo fratello un alto sacerdote poi mistificato nella bibbia come mosè, si appropriarono di queste conoscenze custodite dai sacerdoti egizi, e chi sono?
chi ha orecchi per udire oda.

white wolf

Anonimo ha detto...

Come ebbe a dire il buon Funari :" quando un primario, un professore universitario, un magistrato, un poltico e simili si radunano la notte di nascosto, é per una sola ragione....lo vogliono mettere nel culo agli altri".
Questa é la massoneria, tutti le "innovazioni" della massoneria sono state strumento di finta libertà, per occultare il vero potere nelle mani di criminali massoni... basterebbe analizzare gli eventi sotiric per capirlo...

Jonny B ha detto...

non lo so...a me i discorsi dei complottisti sembrano basati su concetti preconfezionati.

Personalmente penso che quello che dicono Franceschetti e Carpeoro, non sia da prendere come oro colato.
Credo che siano esseri umani tanto quanto i lettori, e che entrambi abbiano delle conoscenze derivate da anni di studio e da un'idea che si sono fatti delle cose attraverso l'esperienza.

Tanti complottisti, invece, credono di avere la verità in tasca ed hanno un atteggiamento dogmatico, si basano su cose che vengono dette ma non del tutto assimilate, prendono per buoni fatti che suggestionano senza aver compreso a pieno l'ineluttabilità di certe dinamiche sociali, questo è lo stesso atteggiamento che hanno i debunkers.

Senza citare nel dettaglio, questa è un'idea che mi sono fatto su come interpretano le cose certe persone che partecipano alle discussioni, obiettando su fatti proposti da ricercatori che dimostrano di avere esperienza e di aver fatto ricerca sui temi trattati.

J

Anonimo ha detto...

Le energie evocate (sottolineo E vocate) al bohemian non sono affatto da banalizzare visto che per tirarle fuori bruciano vive ed impiccano persone, preferibilmente di giovane età ! Altro che test ! Tra l'altro è un rito che si perde nella notte dei tempi quindi più che pericolo sovversivo è la norma secolare che governa le decisioni della piramide governativa mondiale.
Di quello che dicono i massoni è bene non fidarsi MAI considerando che la loro regola di vita è il vile doppiogiochismo ipocrita che ha permesso loro di guidare i destini del mondo a spese ed alla faccia del popolo (da cui la regola delle famose perle ai porci che....non ne apprezzerebbero il valore)
Tra i vari rosacr. et similia quelli davvero pericolosi sono i rr( non son nemmeno degni di essere nominati per intero date le nefandezze che compiono) che altro non sono se non criminali maghi neri formatisi sulla tradizione del libro nero العزيف trasmesso ai templari e quindi nel mondo occidentale.
Trovarne uno....sano nella tradzione esoterica occidentale è un bell'esercizio di...stile !

Anonimo ha detto...

La massoneria è da tempo una scatola vuota. Non c'è niente al suo interno che uno non possa scoprire vivendo semplicemente la propria vita. Se poi la vostra mente non riesce ad appagare il suo bisogno di "sapere" vi posso dare un consiglio semplice semplice: leggetevi i libri del Cerchio Firenze 77...
Detto questo Carpeoro è una persona straordinaria

Anonimo ha detto...

Ho apprezzato molto anche questa puntata. L'unica critica (spero edificante) che mi permetto di rivolgere al Dott. Carpeoro, verte sulla sua ignoranza in tema di armi psicotroniche.
Queste, come molte altre diavolerie tecnologiche, sono di uso quotidiano da parte dei "bracci operativi" delle organizzazioni elitarie.
Non considerare tale aspetto mi sembra grave. Un po' come giustamente detto da Paolo relativamente a Monti: una persona che si definisce colta, non può ignorare il ruolo della massoneria nella storia.
Ecco, a mio umile avviso, un massone di tale levatura culturale, non può ignorare i mezzi operativi del potere.
Grazie.

Maksimiljan Kodžak ha detto...

Una delle lacune piu' signifcaitive del sig. Franceschetti e' la praticamente totale mancanza di conoscenza storica su molti argomenti.

Dalla sua opinione sulla questione dell'Olocausto si deduce che non ha MAI nemmeno sfiorato la questione dal punto di vista storico revisionista e che non ha la piu' pallida idea di chi siano Faurisson, Zundel o Mattogno o gli innumerevoli carcerati che si sono permessi di avere un'"opinione" diversa dalla sua.

Qindi, sig. Franceschetti, prima di senteziare su una questione cosi' delicata, senza aver nemmeno approfodnito nulla di essa e appreso solo quello che la "propaganda americana" (cit. Odifreddi) ha costruito come una verita' storica, si faccia una cultura a riguardo... senza nemmeno il bisogno di fare tanti ragionamenti complessi, come possono essere sulla Rosa Rossa. Gli studi sono li' (almeno per ora), si faccia avanti, almeno cosi' la sua opinione avra' una qualche credibilita' e non soltanto basata sul nonno internato (la mia pro-zia era internata ad Auschwitz, che tutto era che un "campo di sterminio") o i parenti morti (sa quante persone sono morte durante la guerra? Una novita: in guerra ci si muore) raccontati dal (mossadico?) Degan.

Quindi, Franceschetti, le sue opinioni di una superficialita' disarmante lasciano il tempo che trovano. Sta' a Lei capire il perche'.

Quello che un giurista come lei dovrebbe capire e' l'affermazione di uno storico assolutamente ufficialista dell'olocausto che si presenta, qualche annon fa (2009), con questa affermazione diretta:

“ Del 99% di ciò che sappiamo non abbiamo effettivamente prove materiali a sostegno…..è diventato parte della nostra conoscenza ereditata “… Jan Van Pelt.

Il 99% Franceshetti! Lei, come avvocato, sa benissimo cosa significa cio': che il Processo di Norimberga si regge sul nulla cosmico.
Ha capito perche' la propaganda della Memoria diventa tanto fondamentale?

Saro' generoso e Le posto un video documentario del revisionista ebreo (si, ha sentito bene!) David Cole che smaschera la menzogna di Auschwitz. Il video e' datato e l'autore dopo il video venne perseguitato e minacciato (Lei conosce bene certe tecniche) per poi abiurare come un pentito "che odia se stesso":

http://www.youtube.com/watch?v=dati277iWTg

(Segue parte 2...)

Maksimiljan Kodžak ha detto...

Parte 2

Anche io ho avuto le mie esperienze con un "miracolato" dell'olocausto. Lavoravo in un magazzino con un collega ed aspetavamo un cliente per consegnargli della roba (piastrelle se vi interessa :-) ). Al mio collega ho gia' provato a raconntargli, con delle riserve ed in maniera minima, di temi "complottistici". Nega tutto a priori. Gli ho fatto un accenno anche sull'olocausto e qui si e' alzato un muro insormontabile. Ma non e' lui il problema. Come detto stavamo aspettando un cliente...

...quel cliene era vecchietto era un prigionero di Mathausen :-)

Il veccheitto era incalzato dal mio collega, per farmi un definitivo scacco matto. Iniziammo a chiaccerare sulla la sua prigionia a Mauthausen e mi spiega come tutte le atrocita' "naziste" fossero reali.

Prima questione: lui in prigionia c'e' stato alla veneranda eta' di... 12 mesi. Quindi di ricordi suoi non ce li ha.
Seconda questione: dichiara che gli ha raccontatao tutto la madre di come venivano gasati gli internati.
Io gli chiedo: come fa a sapere personalemnte (la madre) delle gasazioni?
Lui: era addetta alla smaltizione dei corpi ( gia' qui...ti ci vedi le donne che smatiscono i corpi?)
Io: ma i corpi gasati non posssono essere toccati a mani nude, perche' provocavano l'intossicazione.
Lui: quelli che li toccacavno venivano gasati subito dopo.
Io stavo zitto (era un vecchietto anche simpatico, quindi non me la sentivo di interferire) e pensavo: ma se la madre era la prossima ad essere gasata, come cavolo ha potuto raccontarlo a lui?

Poi c'e' ovviamente il miracolo di lui bambino che sopravive alla prigionia, dove tutti non idonei al lavoro venivano uccisi sul posto praticamente... cosi dicono almeno. Lui spiega che il miracolo avvenne perche' hanno dovuto riparare il crematorio. Insomma hanno dovuto fermare le gasazioni. Vabbe', io ho lasciato perdere, ma c'e' da considerare che molti ci credono a questi racconti... e forse i protagonisti stessi - il vecchietto era molto convinto di cio' (ovviamente: come non credere alla propria madre). Penso che la madre abbia appreso di queste storie dopo la guerra per sentito dire da terzi e poi li ha caricati nella sua esperienza. E' una cosa comune nei racconti olocaustici.

Per quanto riguarda Priebke c'e' un suo interessante e' significatico testamento, che ragioanando in maniera logica e lucida non ha falla alcuna:

http://thule-italia.com/wordpress/intervista-rilasciata-da-erich-priebke-a-fine-luglio-2013/

Interessante l'intevrista a Carpeoro, ma c'e' da capire l'imprinting cultuarle e ideologico dal quale proviene, per riconoscere l'indotrinamento (che lui stesso ammette) che c'e' dietro. Insomma e' come conoscere delle verita' da un cardinale o un gesuita, oppure da un rabbino o immam. C'e' una conoscenza, ma sempre condizionata da aspetti terra terra.

Saluti.

PS: scusate l'imperfezione grammatica, ma non sono italiano, quindi faccio quell che posso con i mezzi che ho a disposizione.

Anonimo ha detto...

Va bene tutto White Wolf, però spregevoli si scrive con una G. Tanto per dire, magari non lo sapevi

Billy The Kid ha detto...

E la morte di GIOELE Leotta...?

Anonimo ha detto...

Con sistemi cognitivi fritti come questi,è meglio che andiamo a sbadilare della ghiaia!!

Doc.Gonzo

Anonimo ha detto...

vai tranquillo gonzo la pala te la regalo io, quello che non riesco a capire è come mai un plebeo come te si arroga il diritto di utilizzare il pluralis majestatis che notoriamente è appannaggio esclusivo di noi nobili

- perdonate gli svarioni grammaticali e lessicali a white wolf che pur essendo ariano come me non è di lignaggio italico

- tranquillo Maksimiljan per la grammatica, che sei uno di quegli animali che chiamano ustascia lo si è capito perfettamente

jj

Anonimo ha detto...

Beh!Pero' John Lennon mica e' stato accoltellato,Carpeoro!E il suo assassino,Mark David Chapman,e' tuttora in carcere...MK Ultra?

Raul

Anonimo ha detto...

Mark David Chapman ___venditore ambulante di Davide? ;)

Anonimo ha detto...

Sul negazionismo...http://radioblackout.org/2013/10/il-negazionismo-rimosso-delloccidente/

Maksimiljan Kodžak ha detto...

cit:
"- tranquillo Maksimiljan per la grammatica, che sei uno di quegli animali che chiamano ustascia lo si è capito perfettamente"

No, sono Sloveno (gli Ustascia erano Croati) con padre Serbo. La mia famiglia ha ascendenze anti-fasciste (non intese nel senso idiota odierno), perche', per dire, qui non erano ben visti ;-), con elementi partigiani nel mio "palmares" famigliare. La mia nonna tiene ancora la foto di Tito come cimelio.

Ero un social-democratico liberale che predicava l'uguaglianza e la fratellanza (chi e' che lo fa gia'?), poi attraversando un percorso spirituale ed apprendendo la storia nei suoi risvolti piu' profondi e taciuti, sono diventato un "eretico" dei giorni nostri... insomma sono andato dalla parte dei perdenti. Oggi, sostanzialmente, possono dire di essere un "antisemita", nel senso spirituale del termine: rinnego l'inganno fondante nella tradizione religiosa semita (abramica) che ha portato ai culti piu' sconcertanti della storia umana... per finire proprio con l'Olocaustresimo.

Sono un nemico dei padri fondatori di quest'Inganno primigenio, ovvero gli ebrei. Condivido la tempra spirituale nazional-socialista germanica ed i suoi risvolti sociali nella Weltanschauung, come elementi fondamentali per affrontare veramente il nemico (che si era capito, non c'entra nulla con l'Olocausto). Non mi interessa essere buono per sodisfare le menti indebolite dal parassita semita, espresso nei suoi risvolti piu' abberanti, come il cattolicesimo e comunismo (catto-comunismo), con il loro intermediario democratico, per poi passare al paradigma intellettuale e culturale massonico.

La mia e' una lotta del Sangue (non inteso come un sacrficio rituale ;-)) contro l'Oro.

Tutto qua... solo per la precisazione. Adesso me ne vado e non disturbero piu'.

Saluti.

Anonimo ha detto...

JJ....ma tu sei ARI-ANO?

Doc.Gonzo

Anonimo ha detto...

sta cazzo di rotellaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!

cordialmente