giovedì 26 settembre 2013

Border nights, puntata 93.

Prima puntata della stagione 2013-2014 in onda ogni martedi alle 22 su Web Radio Network. Insieme a Paolo Franceschetti si parlerà ancora della vicenda Pantani, del ruolo dei parenti delle vittime nei fatti di sangue, degli strani delitti degli ultimi giorni.
Poi lettura di alcune delle 48 domande formulate a Paolo sul Mostro di Firenze.
Nella seconda parte ospite Rocco Bruno, autore del libro "Matrix - Una parabola moderna": realtà, sistema, condizionamento ecc.


http://www.spreaker.com/user/bordernights/border_nights_puntata_93_24_9_2013



22 commenti:

Jonny B ha detto...

Ben tornato Paolo,

volevo suggerire a voi di bordernights il videolog di
Fabio Netzach su youtube.

Indipendentemente dai contenuti gnostico/teosofici dei suoi video (parla di cristalli al centro della terra, di primi uomini e teorie in stile); tralasciando anche il fatto che con molta probabilità, il Netzach, sta dietro al ninja paladino della disinformazione su mistero:

ogni singolo video ha delle rose incorniciate sullo sfondo.

Ora, questo può voler dire poco e meno di niente, ma la cosa che mi ha fatto saltare la 'pulce (complottista) al naso' è una fondamentale regola di scenografia che dice che ogni elemento inserito all'interno di un l'inquadratura è importante quanto il soggetto in primo piano, poiché i dettagli di contorno contestualizzano la scena e di conseguenza veicolano dei messaggi.

Fatevi pure un'idea vostra.

A presto
Jon

Anonimo ha detto...

Secondo me l'unico aspetto interessante delle domande è l'accenno alla comunità del Forteto. Proprio nella zona dove avvenivano i delitti si è scoperto che c'era una comunità dedita all'abuso di minori e che godeva di importanti protezioni. è un aspetto che, fossi in te, Paolo, approfondirei.

Giuseppe ha detto...

Scusate l'OT e la mia tonnaggine, ma... cosa vuol dire: "Una voce può raccogliere una vita che a volte sfugge"?

Anonimo ha detto...

ciao ho trovato questo video.
Abusi dell'elitè su bambini, se avete tempo...
http://www.youtube.com/watch?v=XhnG76vwNms

Billy The Kid ha detto...

In questa intervista a "Blu Notte", quando Spezi parla della "vena di sadismo" che sotterraneamente scorre nelle viscere della MEDIEVALE Firenze, cosa vi suggerisce, LOMBROSIANAMENTE, il suo ghigno...?

http://www.youtube.com/watch?v=XntXmAsWJf4

Anonimo ha detto...

[R]ui [C]osta ha vinto il mondiale di ciclismo. ovviamente a farlo vincere sono stati i massoni cattivi grazie ai loro poteri extrasensoriali. e ovviamente sotto sotto c'è un messaggio in codice per i fratelli rosacruciani. :-))

Paolo Franceschetti ha detto...

No, c'è un messaggio per la costa crociere e santaruina, che viene invitato ad andare in crociera

Anonimo ha detto...

@ anonimo del 29 settembre 2013 10:33

il link che hai postato è categorizzato privato, se puoi ripubblicarlo su un tuo canale come pubblico o farci capire come avere i permessi faresti cosa gradita credo a molti.
p.s. non amo che i video siano privati e loggare per accedere, c'è sempre il sospetto che ci sia dietro la volontà di rastrellare dati personali, ovviamente non è una critica a te che gentilmente hai proposto, quanto a chi lo ha pubblicato.

ali babà e i quaranta massoni

Anonimo ha detto...

noto che ora per scaricare le puntate di Border nights occorre registrarsi, ovviamente fornendo alcuni dati (indirizzo mail) con regolamento di utilizzo e informativa sulla privacy scritti in inglese ( ad una prima occhiata non sembrano conformi alla legge italiana sulla privacy).
Tutto questo sicuramente mi renderà molto difficoltoso seguire gli interventi di Paolo che pure apprezzo molto.

Stefano

Serghej ha detto...

Caro Paolo, a proposito dei vari delitti che vengono commessi, di cui si è parlato anche in questa puntata, sono pienamente d'accordo sul fatto che non vi siano prove o moventi che stiano in piedi. Quello che ci raccontano sfiora il ridicolo, come ci hai ben fatto capire in trasmissione, se non fosse per la drammaticità di questi eventi. Quello che mi sfugge però e che mi sto chiedendo da parecchio tempo è: gli accusati o meglio ancora i rei confessi, come fanno ad accettare di farsi magari 30 anni di prigione? Sono minacciati anche loro? E' possibile, come ho letto su un altro blog che esistano dei "candidati manciuriani"? Persone probabilmente pagate per accettare di essere accusati di un delitto, con tutte le conseguenze che ne derivano? Grazie per l'attenzione.

Paolo Franceschetti ha detto...

Ciao Serghej. Non solo la cosa è possibile, come dici tu. ma è proprio l'ipotesi più comune

Billy The Kid ha detto...

Ragazzi Francesco Bruno in fondo ha ragione: gay lesbiche e trans sono malati mentali, questa è la verità che non si vuole e non si può ammettere...una delle tante verità che l'estabilishment non permette siano affermate... g

Serghej ha detto...

Ma sono pagati o sono minacciati? Altra ipotesi che mi sovviene: potrebbero essere dei manipolati mentali, ipotesi sostenuta dal dott. Paolo Ferraro? Se è così, siamo alla pura follia. Altra domanda: secondo te il delitto di Udine , che significato esoterico potrebbe avere? Grazie.

Anonimo ha detto...

@ stefano

credo tu faccia qualche errore non ho mai dovuto registrarmi in nessun posto per scaricare i video di border night, se scarichi il programma freeware FDM hai la possibilità di scaricare in differita o recuperare in caso di interruzione della linea o di linea poco performante, stefano riprova sarai più fortunato altrimenti butta il pc dalla finestra e prendi un aipad o un aifon o un aibauz o un airbus

ali babà e i 44 nasoni

Sergio ha detto...

"Billy The Kid ha detto...
Ragazzi Francesco Bruno in fondo ha ragione: gay lesbiche e trans sono malati mentali, questa è la verità che non si vuole e non si può ammettere...una delle tante verità che l'estabilishment non permette siano affermate..."

Dopo questa minchiata ti sei meritato un bel vaffanculooooo.......
Almeno informati prima di sparare la prima cazzata che ti viene in mente per difendere quel criminale (non criminologo) di Bruno.

http://it.wikipedia.org/wiki/Omosessualità_negli_animali#Ricerca_sul_comportamento_omosessuale_negli_animali

Anonimo ha detto...

da Lampedusa l'inviato Rino Casco.

Billy The Kid ha detto...

@Sergio

Vede Sergio, dopo essermi preso il Suo vaffanculo per aver espresso questa opinione evidentemente INDICIBILE, cerco di spiegarmi meglio. In primo luogo non difendo affatto Francesco Bruno, che considero assolutamente all'interno di ambienti di tipo Massonico, o comunque parte integrante di quella Cricca di cui scrive il nostro ospite Paolo, Cricca che ci governa e spupazza a suo piacimento, anche e soprattutto a livello di manipolazione mentale. Però, proprio perché è un "insider", credo la sappia lunga sulle VERITA' INDICIBILI che al vulgo vengono nascoste. In secondo luogo il termine "malattia mentale", lo ammetto, è fuori luogo, perché la malattia (mentale e non) in realtà non esiste. La malattia viene definita anch'essa secondo il metro di giudizio con cui viene rilevata. Corrado Malanga, per quanto riguarda le persone omosessuali, parla secondo me a ragione di una diversa intensità vibrazionale, energetica, delle componenti interiori di Spirito, Anima e Mente... In questo senso io qui parlo di "deviazione" dalla norma, senza alcun tipo di giudizio etico o morale sui singoli. Però, anche attraverso l'esperienza diretta e personale, rilevo che effettivamente negli omosessuali si avverte questo squilibrio a livello energetico, a livello proprio della loro Anima... Certo hanno scelto loro, prima della nascita fisica, di fare questa esperienza, come anche i diabetici, ad esempio, oppure, a un livello di minor intensità, i mancini... Sì va bene, vecchia è la storia dell'omosessualità negli animali...ma io non sono certo mica d'accordo con la posizione della Chiesa in merito! Non credo sia contro Natura, credo sia innata...però credo anche che il Nuovo Ordine Mondiale sia tutto teso a favorirla...per la creazione di esseri umani bisessuali...come d'altronde forse lo sono stati all'inizio, ai tempi della Prima Generazione (vedi Stanze di Dzyan). Sa chi è che decide cosa è patologico e cosa non lo è: la APA, Associazione degli Psicologi AMERICANI...chiaramente riconducibile alla linea massonica e sionista. Mi dia una risposta: perché i gay maschi e le donne etero sono culo e camicia, mentre le lesbiche stanno a distanza dai maschi etero? Perché qui, signori miei...c'è lo zampino rockefelleriano sionista massonico del FEMMINISMO...
Io per mia natura aborro le SANTIFICAZIONI, e mi fa schifo anche quella che si sta operando adesso e che sancisce il tabù di critica nei confronti dell'omosessualità.
Per quanto riguarda le persone gay, comunque, le considero a livello di esseri umani, con pregi e difetti. Sono anche convinto che possano parlare con la propria Anima e giungere a un livello di consapevolezza che può cambiare il loro orientamento sessuale, ma solo se lo desiderano, ovviamente. La tecnica esiste...
g

Sergio ha detto...

@Billy The Kid
"Ragazzi Francesco Bruno in fondo ha ragione: gay lesbiche e trans sono malati mentali"

Fatto salvo che la frase riportata sopra l'ha scritta Lei e non io, preso atto che il termine usato l'ha considerato fuori luogo e che l'omosessualità non è una malattia, non capisco perché ci si ostini a sostenere che è possibile "cambiare il loro orientamento sessuale".
La libertà di ognuno di noi di scegliersi il proprio orientamento sessuale è un diritto inalienabile e non un motivo per considerare gli omosessuali malati e deviati da portare sulla retta via.
Altrimenti giustifichiamo anche il nazismo e i regimi dittatoriali per aver massacrato milioni di persone in nome di una omologazione al loro pensiero.
Siamo nel 2013 vogliamo evolverci o dobbiamo rimanere ancorati al medioevo come la chiesa romana?

Billy The Kid ha detto...

@Sergio

Premesso che effettivamente il termine "malattia" è sicuramente inadatto a definire il comunque presente "disequilibrio" interiore degli omosessuali, e affermando che, nonostante io stesso sembri giungere a delle conclusioni in parte coincidenti con quelle della Chiesa, non parto nelle maniera piú assoluta da posizioni e preconcetti dottrinali, le domando perché deve considerarsi tabù un discutere di un possibile riorientamento VOLONTARIO della condizione omosessuale? Non le sembra anche questo un dogma, inculcatole a forza di condizionamenti socio-culturali dalla propaganda lato sensu "femminista"...? g

Anonimo ha detto...

@ ali babà e i 44 nasoni

non ho fatto errori, ho semplicemente provato a scaricarlo da Spreaker come ho sempre fatto per le puntate precedenti, ed ora Spreaker richiede la registrazione.
Proverò comunque a seguire il tuo consiglio.

Stefano

Freeanimals ha detto...

Billy, e se per una volta tanto, dietro l'aumento e la propaganda gay, non ci fosse un piano sionista teso all'instaurazione del NWO, ma semplicemente la reazione di una specie che sta aumentando a dismisura, riuscendo perfino a sconfiggere i virus che sono il primo strumento in mano alla natura per calmierare le specie. I lemming, ogni cinque anni, prendono e partono per un viaggio suicida. L'Homo sapiens fa aumentare al suo interno il numero delle persone sterili, sempre allo scopo di ridurre la popolazione. In quest'ottica, anche l'aumento dell'infertilità degli spermatozoi (parlo dell'Occidente), non è imputabile alle scie chimiche ma allo stesso meccanismo della natura di cui sopra.

ba-space ha detto...

Paolo, come mai non parli mai della MIA Matrix, che ti ho mostrato qualche mese fa, chiedendoti aiuto per diffonderla? ... mi sembra scorretto che tu faccia finta di non averla mai vista...Vorrei
sapere che ne pensa Rocco Bruno: ecco due pagine dal MIO Blog in cui ho caricato il lavoro di una vita:
http://barbara-bendolini-didattica.blogspot.it/search/label/01-%20Nomi%20di%20parentela;
http://barbara-bendolini-didattica.blogspot.it/search/label/02-%20Corpo%20umano.

Grazie
Barbara Bendolini